0 0
Biscotti alla cannella

Condividi sui tuoi social:

O copia e condivi questo link

Ingredienti

Regola le dosi:
200 gr farina 00
100 gr zucchero di canna
100 gr burro
30 gr zucchero
1 cucchiaino cannella
1 pizzico sale
1 cucchiaio Latte
1 bustina lievito per dolci

Biscotti alla cannella

  • 10 min
  • Persone 15
  • Facile

Ingredienti

Descrizione

Share

«Il cuore della Cerimonia del tè consiste nel preparare una deliziosa tazza di tè; disporre il carbone in modo che riscaldi l’acqua; sistemare i fiori come fossero nel giardino; in estate, proporre il freddo; in inverno, il caldo; fare tutto prima del tempo; preparare per la pioggia e dare a coloro con cui ti trovi ogni considerazione». Sono parole di Sen no Rikyū, monaco buddista vissuto in Giappone nel Cinquecento, al quale si deve la delineazione definitiva della celebre cerimonia del tè.

Lungi dall’essere esclusivamente un’abitudine giapponese, l’abitudine di bere il tè riguarda diverse popolazioni. In Sud Africa, ad esempio, il cosiddetto tè rosso (conosciuto anche come rooibos e redbush) rappresenta la bevanda nazionale ed è noto per le sue qualità antiossidanti e ipocolesterolemizzanti.

Il tea time è in Inghilterra una delle tradizioni nazionali. È  a partire dal Settecento che gli inglesi iniziarono a introdurre il tè tra le bevande assunte durante il giorno. In pochi anni il consumo di tè raggiunse largamente quello della birra, trasformando il popolo inglese nel più grande consumatore della bevanda. Gli inglesi sono soliti iniziare la giornata con una tazza  di tè (è il momento denominato elevensies) e spezzare la fame con una merenda pomeridiana che, manco a dirlo, viene accompagnata con la solita bevanda (da qui il cosiddetto “tè delle cinque”). Sappiamo, inoltre, che sono gli inglesi ad avere l’abitudine di aggiungere al tè un goccio di latte. Non tutti sanno però che è stato un francese, il Marchese de Seven, ad introdurre l’usanza.

Nonostante gli italiani siano dei grandi bevitori di caffè, il tè viene consumato da una buona fetta della popolazione. A colazione o a merenda, molti preferiscono sostituire il latte o il caffè con una buona tazza di tè, che sia nero, verde o aromatizzato. Ad accompagnare la bevanda, torte o biscotti. Se amate anche voi il tè, o qualsiasi siano i vostri gusti, cimentatevi nella preparazione di questi biscotti alla cannella. La spezia saprà esaltare i sapori e rendere la vostra merenda davvero speciale.

 

(Visited 49 times, 1 visits today)

Procedimento

1
Fatto

Per preparare all'incirca 30 biscotti alla cannella, amalgamate in una terrina lo zucchero di canna e lo zucchero semolato, il pizzico di sale, la cannella, il latte e l'uovo, che avrete sbattuto leggermente in precedenza. Con una frusta, lavorate il composto finché non avrà raggiunto una consistenza spumosa.

2
Fatto

Unite il lievito alla farina setacciata e incorporate il tutto al composto precedentemente preparato. Su di una spianatoia, lavorate la pasta finché non sarà diventata elastica. Dividete l'impasto in diversi panetti e lasciateli riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

3
Fatto

Trascorso il tempo necessario, formate con l'impasto dei biscotti tondeggianti o, in alternativa, con una tagliabiscotti date la forma che desiderate.

4
Fatto

Posizionate i biscotti su di una teglia rivestita con carta da forno. Lasciate cuocere in forno per circa 10 minuti a 180°. Quando saranno dorati, sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare. Prima di servirli, ricopriteli con dello zucchero a velo.

indietro
Torta zucca e cannella
crostata_marmellata_arance
avanti
Crostata alla marmellata di arance
indietro
Torta zucca e cannella
crostata_marmellata_arance
avanti
Crostata alla marmellata di arance
Translate »