• Home
  • Dolci
  • Struffoli napoletani, ricetta tradizionale
0 0
Struffoli napoletani, ricetta tradizionale

Condividi sui tuoi social:

O copia e condivi questo link

Struffoli napoletani, ricetta tradizionale

Cucina:
  • Media

Ingredienti

Descrizione

Share

Gli struffoli sono estremamente contagiosi, uno richiama incredibilmente l’altro perchè creano dipendenza.!

Oggi vi svelo la mia ricetta tradizionale, napoletana doc che si tramanda nella mia famiglia di Natale in Natale. Ogni famiglia ne ha una nel cuore che si tramanda di generazione in generazione e in base ai gusti personali. I miei sono morbidi ma non troppo e friabili, con aggiunta di limoncello o liquore Strega che li rendono ancora più profumati.

Volete sapere il segreto per degli struffoli perfetti? Il vero struffolo deve essere molto piccolo in modo da potersi amalgamare per bene con il miele che deve essere  rigorosamente di buona qualità.  Preparate delle belle confezioni e regalateli alle persone che amate… le farete felici 😉

(Visited 147 times, 1 visits today)

Procedimento

1
Fatto

Disporre la farina a fontana. Al centro disponete le uova, il burro, lo zucchero, il limoncello, la buccia di limone grattugiata ed il pizzico di sale.

2
Fatto

Impastate molto bene, assorbendo man mano tutta la farina fino ad ottenere un composto omogeneo fin quando non si attaccherà più alle mani.

3
Fatto

Formate un panetto e lasciate riposare l’impasto per almeno 30 minuti ricoperto da un canovaccio pulito.

4
Fatto

Trascorso il tempo necessario, lavorate l’impasto ancora per un minuto e dividetelo per formare tanti cordoncini di pasta, rullandoli su di un piano poco infarinato.
Tagliarli a pezzettini piccoli e disponeteli su di un canovaccio leggermente distanziati.

5
Fatto

In una padella dai bordi alti versate l’olio di arachidi e quando l’olio sarà bollente, friggete un po’ alla volta gli struffoli. Eliminate per bene la farina dagli struffoli per evitare che si formi troppo schiuma.
Appena saranno dorati e gonfi sollevare gli struffoli con un mestolo forato, fateli sgocciolare e raffreddare su carta assorbente da cucina.

6
Fatto

Nel frattempo sciogliete il miele in una pentola abbastanza capiente a bagnomaria. Quando il miele si sarà sciolto, aggiungete gli struffoli nel tegame. Mescolate delicatamente e completamente per farli impregnare per bene di mele.

7
Fatto

Aggiungete metà dei confettini colorati. Versate il tutto su di un vassoio da portata, guarnite con i restanti confettini!

indietro
Baccalà alla cosentina
avanti
Spaghetti con puntarelle
indietro
Baccalà alla cosentina
avanti
Spaghetti con puntarelle
Translate »